Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; template1_search has a deprecated constructor in /web/htdocs/www.duopo.it/home/wp-content/themes/miniStudioRes/functions.php on line 33

Notice: register_sidebar è stato richiamato in maniera scorretta. Nessun id è stato impostato nell'array degli argomenti per la sidebar "Sidebar". Si utilizzerà il valore predefinito "sidebar-1". Impostare manualmente id a "sidebar-1" per nascondere questo avvertimento e mantenere il contenuto attuale della barra laterale. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 4.2.0.) in /web/htdocs/www.duopo.it/home/wp-includes/functions.php on line 4986

Notice: Il metodo del costruttore richiamato per WP_Widget in template1_search è deprecato dalla versione 4.3.0! Utilizzare invece
__construct()
. in /web/htdocs/www.duopo.it/home/wp-includes/functions.php on line 4716
Terme di Veleia Romana, restauro archeologico - www.duopo.it

Terme di Veleia Romana, restauro archeologico

__________________

COMMITTENTE | Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Parma e Piacenza

PROGETTISTA| Progetto architettonico e opere di restauro: arch. Luca Oddi. Sicurezza in fase di progettazione: arch. Giulio Lusvardi

RUP| dott. Marco Podini

DIREZIONE LAVORI| dott. Marco Podini. Assistenza tecnica alla DL: arch Luca Oddi

SITO | Area archeologica di Veleia Romana, Comune di Lugagnano Val d’Arda (PC)

CRONOLOGIA | 2018 realizzato

IMPRESE ESECUTRICI | Opus Restauri

FOTO |Luca Oddi

Il progetto di restauro archeologico ha interessato il complesso termale (calidarium e tepidarium) del sito archeologico di Veleia Romana (II sec a.C.), importante sito archeologico del nord Italia scavato a partire dalla seconda metà del XVIII secolo da don Filippo di Borbone. Gli interventi di restauro hanno interessato i paramenti murari perimetrali e il ripristino delle pavimentazioni di base e di quelle sospese.

Il progetto ha previsto il restauro delle murature perimetrali dei due locali del complesso termale, la loro pulitura dagli infestanti (muschi e licheni) e il consolidamento generale dei conci di pietra tramite l’inserimento di apposite malte. È stato inoltre sostituito il pavimento di base (già ricostruito negli anni ’60) con tecniche e materiali che meglio interpretano e ripropongono le caratteristiche degli originali. Questo intervento è stato evidenziato, rispetto alle parti originali, inserendo sul perimetro un profilo in acciaio che individui in chiaro punto di discontinuità fra le parti. Il conglomerato cementizio utilizzato (i.dro drain di Italcementi) ha anche interessanti caratteristiche drenanti che contribuiranno alla sua durata nel tempo.

restauro archeologico Veleia

Il risultato raggiunto dal restauro archeologico è decisamente ottimo. Dal punto di vista del ripristino del reperto archeologico nell’avergli garantito stabilità e durevolezza.

Dal punto di vista dell’approccio didattico e divulgativo nell’aver individuato un processo ricostruttivo coerente e di facile lettura. Ben integrato nel contesto ma allo stesso tempo messo in evidenza rispetto alle parti originali.




Notice: Tema senza comments.php è deprecata dalla versione 3.0.0 senza alcuna alternativa disponibile. Includi un modello comments.php nel tuo tema. in /web/htdocs/www.duopo.it/home/wp-includes/functions.php on line 4805

I commenti sono chiusi.